domenica 9 maggio 2010

oggi è il 9 maggio (I parte)



Condividi questo articolo

share su Facebook Condividi su Buzz Condividi su Reddit Twitter Condividi su MySpace vota su OKNotizie salva su Segnalo vota su Diggita Condividi su Meemi segnala su Technotizie vota su Wikio vota su Fai Informazione vota su SEOTribu Add To Del.icio.us Digg This Fav This With Technorati segnala su ziczac Condividi su FriendFeed Stumble Upon Toolbar post<li>

4 commenti:

accursio venezia ha detto...

Ognuno di noi porta con se un un bagaglio di esperienze e di storie raccontate o vissute! Nella mia valigia c'è un piccolo dossier con su scritto: Peppino Impastato! Ho conosciuto la sua storia attraverso il racconto della mamma Felicia, precisamente nel 2006! Siamo andati a trovarla nella sua casa di Cinisi era curva come una pianta d'uva, ma non scorderò mai la luce dei suoi occhi e la voce cadenzata! Ogni volta che raccontava le vicende più concitate della vita del figlio intercalava con: "Focu granni vitti! (ho visto un fuoco grande - ho avvertito un grande pericolo!) Dopo la barbara morte del figlio, la sua vita è sempre stata un racconto, una voce di speranza per tutti i giovani che la andarono a trovare! Felicia è morta adesso, Cinisi e la Sicilia non sono cambiati poi tanto, ma le persone che hanno avuto la fortuna di conoscere Peppino e Felicia Impastato possono dire di aver conosciuto due persone coraggiose! Attenzione! Non è il coraggio dei leoni o l'amore degli angeli! Erano persone in carne ed ossa! Il coraggio di Peppino e l'amore di Felicia! Un figlio e una mamma!

il mahatma ha detto...

grazie per le tue parole, accursio, davvero! sono le migliori per ricordare la figura di peppino e di sua mamma felicia... date come il 9 e il 23 maggio, o il 19 luglio dovrebbero essere ricorrenze nazionali... la cultura dell'onestà non si deve arrendere davanti al puzzo del compromesso... tutto è scontato, ormai: "palermo è così, non può cambiare". una volta un ministro disse addirittura che con la mafia bisogna "conviverci" (lunardi, tanto per non fare nomi)... chissà che ne penserebbero, se fossero ancora su questa terra, quelli che a causa della mafia sono "commorti"... oggi la mia città e la mia terra sono dilaniate da un tritolo silenzioso, sotterraneo ma egualmente esplosivo... usiamo la parola per salvarla!

ps: in che occasione sei andato a intervistarla? hai il video?

accursio venezia ha detto...

Non era un'intervista! E' stato un semplice incontro! Avevo organizzato una mostra su Peppino Impastato ed avevo avuto le foto originali da Gabriella (non ricordo il cognome) che era molto amica della famiglia. La signora Felicia in tre ore ci ha raccontato tutta la sua vita!

il mahatma ha detto...

che bello... se hai qualche foto della mostra perchè non la pubblichi?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 2.5 Italia License.