domenica 19 dicembre 2010

arresti preventivi

LUI NO:
Giacomo Caliendo, sottosegretario alla Giustizia, indagato per la presunta appartenenza alla loggia massonica P3. Il parlamento ha respinto la mozione congiunta di sfiducia presentata da PD e IDV. Astenuti dalla votazione i moralizzatori di FLI, API, UDC.
LUI NEPPURE:
Nicola Cosentino, ex-sottosegretario all'Economia e coordinatore del PdL in Campania. Indagato per concorso esterno in associazione camorristica e per la presunta appartenza alla loggia massonica P3. Nel novembre 2009 la Giunta per le autorizzazioni a procedere della Camera ha respinto la richiesta di custodia cautelare avanzata dai magistrati inquirenti. Nel luglio 2010 Cosentino si è dimesso.

E NEMMENO LUI:
Denis Verdini, coinvolto nell'inchiesta sulla loggia massonica P3.

 LORO, E SOLTANTO LORO, SI':

CHI L'HA DETTO?


INDOVINATO!


Condividi questo articolo

share su Facebook Condividi su Buzz Condividi su Reddit Twitter Condividi su MySpace vota su OKNotizie salva su Segnalo vota su Diggita Condividi su Meemi segnala su Technotizie vota su Wikio vota su Fai Informazione vota su SEOTribu Add To Del.icio.us Digg This Fav This With Technorati segnala su ziczac Condividi su FriendFeed Stumble Upon Toolbar post<li>

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 2.5 Italia License.