mercoledì 15 dicembre 2010

la fuga triplogiochista

Un faccione sorridente, che ispira fiducia
maurizio grassano è un vero fenomeno. le sue abilità circestensi risultano complesse e assai ardue da seguire. componente storico della lega nord (ha fatto parte anche della segreteria nazionale), il suo feudo elettorale è sempre stato la città di alessandria, di cui è stato consigliere comunale e presidente del consiglio comunale. l'anno scorso avrebbe dovuto sostituire come deputato roberto cota, dimessosi in quanto candidato all'elezione di presidente della regione piemonte. avrebbe, perchè in realtà viene  cacciato dalla lega in seguito alla doccia gelata degli arresti domicialiari cui viene sottoposto dalla guardia di finanza il 24 settembre 2009. l'accusa a suo carico è di truffa aggravata e falso ai danni del comune di alessandria. 
in quel periodo, grassano figurava come dirigente di un'azienda del settore verniciatura (la vega srl di sergio cavanna, arrestato lo scorso 30 agosto). secondo l'accusa, avrebbe approfittato della propria carica di consigliere comunale per gonfiare i rimborsi dovuti ai politici lavoratori. la legge prevede, infatti, che il politico che debba assentarsi dal proprio lavoro per incarichi istituzionali possa essere rimborsato dall'ente pubblico (pure questa!). grassano, invece, avrebbe presentato richieste di rimborso per incarichi istituzionali mai adempiuti, arrivando a truffare il comune di alessandria per un ammontare complessivo di 760 mila euro tra il 2003 e il 2008
ma non c'è problema: bypassando il rifiuto della lega, il governo del presidente dell'amore lo accoglie nel gruppo misto, e lui mostra la propria gratitudine con il 70% delle assenze nelle votazioni: il suo apporto manca praticamente in ogni voto importante, in ogni riforma "pesante" di questo governo. non solo, ma è talmente grato a b. (tra indagati ci si intende), che è uno dei firmatari della mozione di sfiducia!! eppure, il padre fondatore del partito dell'amore e della nuova moralità, lo perdona, proprio come accadde al figliol prodigo
grassano, finalmente redento, il 14 dicembre 2010 vota contro la sfiducia
effetti speciali. 

ps: ovviamente un uomo così non ha bisogno di sito web, si basta da sè. ecco perchè ne manca l'analisi.


Condividi questo articolo

share su Facebook Condividi su Buzz Condividi su Reddit Twitter Condividi su MySpace vota su OKNotizie salva su Segnalo vota su Diggita Condividi su Meemi segnala su Technotizie vota su Wikio vota su Fai Informazione vota su SEOTribu Add To Del.icio.us Digg This Fav This With Technorati segnala su ziczac Condividi su FriendFeed Stumble Upon Toolbar post<li>

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 2.5 Italia License.