venerdì 15 aprile 2011

1^ (e ultima) edizione del fantacalcetto

e siccome siamo qui per scherzare, che lo scherzo continui. prima (e probabilmente ultima) edizione del fantacalcetto, il fantacalcio cui possono partecipare solo gli scarsoni
non si accettano fenomeni: se hai i piedi buoni, qui non ci puoi stare

altra condizione essenziale e necessaria per partecipare: l'autoironia, ossia la capacità di non prendersi troppo sul serio. chi non ce l'ha, è pregato di restare direttamente a casa. ribadisco, nel caso non fosse chiaro a qualcuno, che trattasi di gioco, di divertimento fine a se stesso. dalle nostre partite (e dalle nostre pagelle) sono banditi i musoni, partecipa solo chi ci mette grinta e cuore

premio finale: 3 euro sotto forma di birra (no cocktail, solo birra, di sottomarca e pure calda), offerta dall'ultimo solo e soltanto al primo. 
affollatevi e affrettatevi a iscrivervi, dunque, perchè il premio è uno e allettante e i partecipanti numerosi. 

regole: per concorrere alla palma di "re degli scarsoni" devi giocare il "50%+1" delle nostre allucinanti partite. la classifica si basa sui classici punteggi fantacalcistici. i voti sono a insindacabile giudizio del sottoscritto (evitate di scartavetrargli le bolas, il voto non verrà comunque cambiato), fatta eccezione - d'ora in poi - per i suoi stessi voti, che verranno decisi nel post-partita tramite apposito sondaggio. 
bonus: i soliti, il +1 per l'assist e il +3 per il goal e per il rigore parato. malus non ce ne sono, perchè noi scarsoni non sbagliamo mai. se malauguratamente dovesse capitarvi un'autorete, -2. onde evitare risse per accaparrarsi un rigore, il tiro dal dischetto spetta a chi subisce il fallo e, nel caso del fallo di mano, a chi se l'è procurato con un cross o un tiro. l'improbabile errore dal dischetto è -3. ma non succederà.

Se vedete un portiere intervenire così, NON è un miracolo salva-risultato
caso portiere: ovviamente, nel calcetto per il portiere bisogna fare un discorso a parte. i rigori (e la conseguente chance di pararli) sono rarissimi, i punteggi sempre alti (e i goal subiti troppi). in sostanza, per il portiere non ci sarebbe alcuna possibilità, e fin da adesso sarebbero ranauro e fochi a contendersi l'ultimo posto. per questo ho pensato (chi ha idee migliori le esponga): +3 per il portiere ad ogni suo "miracolo". per "miracolo" si intende quell'intervento impossibile e spettacolare che il portiere eventualmente può effettuare durante una partita e che, a giudizio unanime, salva il risultato. per il portiere, a conti fatti, equivale davvero a un goal. come malus, -1 solo per quei goal subiti in cui la responsabilità (o, meglio, la "vaccata") del portiere sia evidente.

questa la classifica dopo due partite. se vi viene in mente qualche assist che ho dimenticato, segnalatelo. tra parentesi le partite disputate: 
  1. vighi (2): 6,5+3+3+6,5+3+3+1= 26 
  2. viola (2): 6,5+7+3+1 = 17,5 
  3. fochi (2): 6+3+6,5+3-1-1= 16,5*; ingargiola (2): 6,5+7+3= 16,5; mammone (1): 7,5+3+3+3= 16,5 
  4. armento (2): 6,5+1+3+5,5= 16
  5. trupo (2): 5+3+6,5= 14,5
  6. bondi (1): 6+3+3= 12
  7. giannotta (2): 4+6,5= 10,5
  8. crosali (1): 5+3= 8
  9. venezia (1): 6
  10. ranauro (1): 5,5-1-1= 3,5**
* considero "miracolo" un intervento effettuato nella prima partita a casa dallatana, quando ha deviato sulla traversa con la punta delle dita un bolide terrificante di caprara. altro miracolo, nella seconda partita, quando ha tolto dall'incrocio una bordata sul secondo palo di vighi. precise responsabilità, sempre nella seconda partita, sul primo goal di vighi, al quale "passa" la palla, e sul goal di viola: bello il pallonetto, troppo moscio l'intervento. 
** considero errori il tentato colpo di karate con il quale ha spianato la strada a bondi per il suo primo goal, e l'intervento al rallentatore con il quale ha ribadito in rete un altro tiro di bondi a porta libera. 

Finirà così?
ps: vorrei precisare, qualora non fosse ancora cristallino, che criterio per l'assegnazione dei voti NON è NÈ mai sarà la qualità tecnica. proprio perchè siamo tra scarsoni, se uno di noi (a cominciare da me) deve essere penalizzato perchè ha i piedi di legno, allora è inutile giocare. perchè in questo modo a prendere un voto almeno sufficiente saranno sempre in due-tre, mentre noi scarsoni possiamo aspirare al massimo a un 4, se non peggio. sta a chi è davvero bravo far valere la propria superiorità, non a chi non lo è improvvisarsi fenomeno dall'oggi al domani. 

criteri sono la grinta, l'impegno, la determinazione, il rispetto del ruolo e della posizione in campo, il lavoro per la squadra e soprattutto "i fatti concreti": i goal, gli assist, i salvataggi miracolosi, gli errori davvero clamorosi (sia in attacco sia in difesa), i numeri a sorpresa.

buon divertimento!


Condividi questo articolo

share su Facebook Condividi su Buzz Condividi su Reddit Twitter Condividi su MySpace vota su OKNotizie salva su Segnalo vota su Diggita Condividi su Meemi segnala su Technotizie vota su Wikio vota su Fai Informazione vota su SEOTribu Add To Del.icio.us Digg This Fav This With Technorati segnala su ziczac Condividi su FriendFeed Stumble Upon Toolbar post<li>

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 2.5 Italia License.